Il Borgo di Viguzzolo nel circuito Castelli Aperti

Postato il Aggiornato il

L’Associazione Culturale Viguzzolese ha centrato un importante obiettivo riuscendo a far inserire nel circuito Castelli Aperti il “Borgo di Viguzzolo”.

Castelli Aperti, rassegna promossa dalla Regione Piemonte e dalle province di Cuneo, Alessandria e Asti, prevede l’apertura da maggio ad ottobre di una novantina di dimore storiche che si snodano tra l’arco alpino cuneese, le colline di Langa e quelle monferrine di Asti e Alessandria, fino alle pianure verso il Po. La rassegna, giunta ormai alla 14ma edizione comprende una grande varietà di strutture: dai castelli ai forti, dai giardini ai musei, dai palazzi alle ville…circa 90 gioielli di architettura di secoli e stili differenti che permettono al visitatore di costruire su misura un gran numero di itinerari per scoprire un territorio ricco di storia e cultura.

Viguzzolo si inserisce in questo circuito con un percorso che si snoda per le vie del paese e che, partendo dalla Pieve Romanica, porterà i visitatori ad ammirare i resti dei bastioni medievali fino all’ex monastero della Ss. Annunziata, fondato nel 1455, sede dell’attuale Municipio. Passando per l’Oratorio di Sant’Antonio, anticamente fuori le mura, la visita si conclude con il Mulino della Cavallina e l’importanza dei mulini ad acqua a Viguzzolo, dall’era feudale ad oggi.

scarica la piantina della visita del borgo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...