5° incontro di formazione: l’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano

Postato il

Dal primo incontro del 4 ottobre con le maestre sono passati quasi 2 mesi e dopo aver parlato della decorazione nelle botteghe e nei conventi, tracciato il passaggio dalla decorazione artigiana al prodotto industriale, vista la decorazione nelle avanguardie della modernità, nonché le nuove forme della decorazione nella contemporaneità, siamo arrivati al 5° incontro, per vedere qualcosa dell’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano.

Un percorso strutturato che passa per la constatazione che le avanguardie artistiche della modernità sono finite; anche il contemporaneo ha segnato il passo, e sono sempre meno gli artisti che credono ancora nel postmodernismo.

In questi nostri incontri abbiamo avuto la possibilità di avvicinare alcuni movimenti che hanno interessato l’arte decorativa ed in particolare l’Art Nouveau, l’Art Déco, DADA, il Futurismo, i Preraffaelliti, De Stijl, la Bauhaus di Weimar, la Pop Art. Abbiamo valutato la creatività che passa da un lato dalle citazioni della classicità, dall’altro dalla ricerca interiore ed ancora per la contaminazione con altro.

Una escursione nel design americano è stata utile per definire la creatività di metà del ‘900 come la Pop Art, ma anche per cercare di fare il punto su ciò che stiamo vivendo ora. Un’epoca che non ha ancora generato una sua etica né una conseguente estetica. Abbiamo quindi parlato di Philippe Starck, che per tutti è il re del design, ma lui si definisce il principe dell’inutile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...