Mese dell’Arte

5° incontro di formazione: l’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano

Postato il

Dal primo incontro del 4 ottobre con le maestre sono passati quasi 2 mesi e dopo aver parlato della decorazione nelle botteghe e nei conventi, tracciato il passaggio dalla decorazione artigiana al prodotto industriale, vista la decorazione nelle avanguardie della modernità, nonché le nuove forme della decorazione nella contemporaneità, siamo arrivati al 5° incontro, per vedere qualcosa dell’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano.

Un percorso strutturato che passa per la constatazione che le avanguardie artistiche della modernità sono finite; anche il contemporaneo ha segnato il passo, e sono sempre meno gli artisti che credono ancora nel postmodernismo.

In questi nostri incontri abbiamo avuto la possibilità di avvicinare alcuni movimenti che hanno interessato l’arte decorativa ed in particolare l’Art Nouveau, l’Art Déco, DADA, il Futurismo, i Preraffaelliti, De Stijl, la Bauhaus di Weimar, la Pop Art. Abbiamo valutato la creatività che passa da un lato dalle citazioni della classicità, dall’altro dalla ricerca interiore ed ancora per la contaminazione con altro.

Una escursione nel design americano è stata utile per definire la creatività di metà del ‘900 come la Pop Art, ma anche per cercare di fare il punto su ciò che stiamo vivendo ora. Un’epoca che non ha ancora generato una sua etica né una conseguente estetica. Abbiamo quindi parlato di Philippe Starck, che per tutti è il re del design, ma lui si definisce il principe dell’inutile.

Mese dell’Arte – Laboratori

Postato il Aggiornato il

Dopo l’esperienza con il mosaico, abbiamo ripreso il tema dell’arte decorativa con un altro metodo: l’arte della miniatura. Ovviamente non ci interessa la scrittura, che sarà l’argomento della scuola primaria, ma la decorazione del capolettera.

Su questo argomento abbiamo scoperto come la famiglia di BARBAPAPA’ si trasforma in tutti i simboli dell’alfabeto e come i libri delle fiabe spesso presentino delle lettere più grandi di altre, decorati con fiori, animali, o personaggi.

I laboratori sulla miniatura inizieranno la prossima settimana, ma i piccoli artisti fanno già delle prove cercando di decorare il capolettera del proprio nome.

Mese dell’Arte

Postato il

Ecco a voi i mosaici dei piccoli artisti di 5 anni 😍

#mesedellarteviguzzolo

Il Mese dell’Arte: tema 2021

Postato il

Il Mese dell’Arte con ACV

La pagina di un libro illustrato, oppure la vetrata colorata di una chiesa, un tappeto con tanti disegni, ed ancora una corona con zaffiri e diamanti… sono tutti prodotti artistici che hanno anche un uso pratico; sono belli e utili.

Tutti questi manufatti, insieme alle opere ornamentali come gli stucchi i portali le cornici che abbelliscono pareti e ambienti, rientrano nelle ARTI DECORATIVE o arti applicate o ancora arti minori. Quindi la definizione di arti decorative è molto ampia, poiché indica tutte le opere destinate a un uso pratico, ma anche ornamentali: ad esempio mobili, gioielli, tessuti, ceramiche, vetri dipinti, medaglie e coppe… Ancora rientrano nell’arte applicata, tutte quelle creazioni che hanno il compito di abbellire, per esempio la facciata o una stanza di un palazzo.

La funzione di destinazione del manufatto distingue le arti decorative dalle belle arti, tra le quali le arti figurative, come pittura, scultura, disegno fotografia ecc. infatti queste ultime hanno la sola finalità del piacere dell’opera in se stessa.

Quest’anno con le maestre, per il “Mese dell’Arte” alla Scuola dell’Infanzia abbiamo scelto 5 argomenti di arte decorativa corrispondenti ai 5 appuntamenti che avremo con i bambini, a cadenza quindicinale; come per le precedenti esperienze i contenuti saranno l’argomento per il laboratori. Ecco i 5 temi che andremo a considerare:

1° Arte della ceramica

2° Arte del mosaico

3° Arte decorativa applicata ad una lampada

4° Arte toreutica (non vi spaventate… la toreutica è l’arte di lavorare il metallo con decorazioni a incavo e/o a rilievo o l’incisione)

5° La miniatura delle lettere

Buon lavoro a tutti i bambini ed alle maestre!!!

Il Mese dell’Arte con ACV

Postato il Aggiornato il

Ripartito il Mese dell’Arte all’Istituto Comprensivo di Viguzzolo!

Primo appuntamento con la ceramica!

Buon percorso artistico a tutti i bambini e le bambine!!!

Mese dell’Arte 2021

Postato il Aggiornato il

Ed ecco a voi i lavoretti delle 🐞coccinelle🐞 sul tema bruco-farfalla!!!

Chissà se Valter, l’amico dei pittori, è soddisfatto?!

Mese dell’Arte

Postato il Aggiornato il

Ecco i lavoretti dei bambini della Scuola dell’Infanzia di Viguzzolo con protagonista il maiale!!!

Mese dell’Arte

Postato il Aggiornato il

Il Bruco-Farfalla: presentazione alle maestre del 7° appuntamento

“Per l’ultimo incontro del percorso artistico 2020-2021, ho deciso di dividere il tempo a disposizione in 2 parti, la prima sul tema del 7° appuntamento, il bruco e la farfalla, la seconda per approfondire alcuni argomenti che credo interessino tutti. La domanda fatta ai bambini per condurli alla magia della metamorfosi bruco-farfalla è semplice Cos’è una farfalla prima della sua bellezza finale?: questa trasformazione ha affascinato tanti artisti, ed una pittrice in particolare, Maria Sibylla Merian, nata nel 1647 ha elaborato tavole molto precise. Ma questa pittrice merita di essere conosciuta anche per la sua vita avventurosa, ha infatti attraversato tutto il mondo andando a caccia di farfalle. Avventuroso e geniale anche il pittore dai BUFFI BAFFI Salvador Dalì, che ha messo tante volte le farfalle nei suo quadri surreali. Eric Carle è il pittore che ha illustrato il libro del bruco che verrà letto ai bambini: mi è sembrato importante dedicargli uno spazio per spiegare la tecnica delle illustrazioni, tema del laboratorio per i 5 anni. Un grande artista italiano, Pino Pascali, tra i principali esponenti dell’arte povera italiana degli anni ’60, con opere esposte al MoMA di New York e alla Tate Modern di Londra, ha creato l’opera Cinque bachi da setola che sicuramente incuriosisce i bambini che la vedono. Così come hanno incuriosito le maestre Claudio Parmiggiani, artista notissimo, che con il fumo riempie spazi o impregna le tele in una relazione tra oggetti presenti e assenti specie di farfalle e Carlos Amorales con le sue “Le farfalle nere”.

Negli appuntamenti precedenti abbiamo usato parecchi termini come arte moderna, contemporanea, attuale, arte decorativa, design… e allora ho provato a fare un po’ di chiarezza su questi argomenti: le definizioni possono seguire pensieri diversi dalle spiegazioni che si usano in accademia, per questo ho portato come esempi le avanguardie del 900, ed i nuovi generi espressivi contemporanei come i video, l’arte digitale, sino all’arte così detta attuale dal 2000 ad oggi. I temi dell’arte contemporanea sono molti e definire il panorama attuale è complesso, ho fatto quindi solo riferimento ad alcuni artisti Marcel Duchamp, Maurizio Cattelan, Christo, Chris Ofili, Charles Ray, Duane Hanson e Damien Steven Hirst le cui opere alle volte controverse, ci mostrano una contemporaneità che sa stupire.

A conclusione credo che il destino dell’arte, è quello di farci entrare in una storia, farci iniziare un viaggio senza doversi spostare. E questo lo possono fare solo i veri artisti.”

Valter

Mese dell’Arte 2021

Postato il Aggiornato il

Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, la scuola è chiusa, ma è stato deciso di continuare la preparazione per il mese di aprile per cui lunedì si è svolto il 6° appuntamento di formazione per le maestre dell’Istituto Comprensivo di Viguzzolo. Diversamente dalle altre volte, abbiamo iniziato con un consiglio di lettura: il libro “Arte e Neuroscienze” del premio Nobel per la medicina Eric Kandel, che spiega in modo semplice come il cervello assapora le opere d’arte. Lo consigliamo a chi vuole avvicinarsi all’arte contemporanea con un percorso alternativo alla storia dell’arte, ma anche per capire meglio alcuni meccanismi del cervello di adulti e bambini.

Ma andiamo al tema principale del nostro incontro. Il la storia di questo mese è “I tre porcellini”, quindi l’animale di riferimento è il maialino. La prima opera proposta ai bambini è un disegno di Rembrandt, che con pochi tratti a matita descrive con precisione l’animale; così come fa anche il pittore tortonese Cesare Saccaggi, con il quadro ad olio Woman herding pigs. Per i bambini è arrivato il momento di conoscere anche Paul Gauguin e la sua pittura accostata a diverse correnti con i maiali dipinti a Tahiti di colore nero. Infine Franz Marc, tedesco, nato nel 1880, espressionista, che dipinge spesso cavalli, ma anche maiali di colore blu o rossi.

Certamente ai bambini piacerà la pittura, ma si divertiranno maggiormente con Picasso: un maiale molto particolare, perché è un pittore!!! Lo vedranno al lavoro in un breve filmato.

Per l’arte contemporanea o attuale il belga Wim Delvoye che da anni vive a Pechino, e colora maiali e li fa diventare opere d’arte, e la rassegna annuale a Langhirano PIG-ART dove tutta una serie di artisti sono chiamati a dipingere una sagoma di maiale.

Finiamo con un augurio ai bambini, di poter riprendere presto la scuola, dove i laboratori allestiti stanno aspettando!! Buon Lavoro!!

Mese dell’Arte 2021

Postato il Aggiornato il

Ecco i bellissimi lavoretti dei vostri bambini!!! Intanto Valter, “l’Amico dei pittori”, si sta preparando per la formazione alle maestre sull’animale del mese di aprile, il porcellino!!! 🐷