Senza categoria

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, la scuola è chiusa, ma è stato deciso di continuare la preparazione per il mese di aprile per cui lunedì si è svolto il 6° appuntamento di formazione per le maestre dell’Istituto Comprensivo di Viguzzolo. Diversamente dalle altre volte, abbiamo iniziato con un consiglio di lettura: il libro “Arte e Neuroscienze” del premio Nobel per la medicina Eric Kandel, che spiega in modo semplice come il cervello assapora le opere d’arte. Lo consigliamo a chi vuole avvicinarsi all’arte contemporanea con un percorso alternativo alla storia dell’arte, ma anche per capire meglio alcuni meccanismi del cervello di adulti e bambini.

Ma andiamo al tema principale del nostro incontro. Il la storia di questo mese è “I tre porcellini”, quindi l’animale di riferimento è il maialino. La prima opera proposta ai bambini è un disegno di Rembrandt, che con pochi tratti a matita descrive con precisione l’animale; così come fa anche il pittore tortonese Cesare Saccaggi, con il quadro ad olio Woman herding pigs. Per i bambini è arrivato il momento di conoscere anche Paul Gauguin e la sua pittura accostata a diverse correnti con i maiali dipinti a Tahiti di colore nero. Infine Franz Marc, tedesco, nato nel 1880, espressionista, che dipinge spesso cavalli, ma anche maiali di colore blu o rossi.

Certamente ai bambini piacerà la pittura, ma si divertiranno maggiormente con Picasso: un maiale molto particolare, perché è un pittore!!! Lo vedranno al lavoro in un breve filmato.

Per l’arte contemporanea o attuale il belga Wim Delvoye che da anni vive a Pechino, e colora maiali e li fa diventare opere d’arte, e la rassegna annuale a Langhirano PIG-ART dove tutta una serie di artisti sono chiamati a dipingere una sagoma di maiale.

Finiamo con un augurio ai bambini, di poter riprendere presto la scuola, dove i laboratori allestiti stanno aspettando!! Buon Lavoro!!

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Ecco i bellissimi lavoretti dei vostri bambini!!! Intanto Valter, “l’Amico dei pittori”, si sta preparando per la formazione alle maestre sull’animale del mese di aprile, il porcellino!!! 🐷

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Passata la metà degli appuntamenti del “Anno dell’Arte” e vediamo che i bambini stanno lavorando bene, sono interessati e partecipano volentieri ai laboratori producendo cose molto interessanti. Questo è il momento per programmare il 5° appuntamento, quello che si svilupperà a marzo e che vede protagonisti “La lepre e la Tartaruga” e la loro mitica corsa.

Come consueto anticipiamo alle maestre tramite la videoconferenza di formazione i quadri e gli autori che i bambini vedranno nel filmano che abbiamo preparato. Seguendo il programma abbiamo sviluppato i due animali separatamente, parlando anche della differenza tra lepre e coniglio, così come tra testuggine e tartaruga cercando di dare ai bambini gli strumenti per disegnare con più precisione questi due animali.

Sotto il punto di vista artistico, abbiamo parlato di Albrecht Dürer, una pietra miliare dell’arte europea, dei suoi Autoritratti ed in particolare del suo Leprotto conservato nel Museo dell’Albertina a Vienna. Poi è stato il momento di Tiziano Vecellio, del particolare colore rosso che abbiamo visto nel quadro La Madonna del Coniglio indossato da Maria. Come succede spesso nelle proiezioni per i bambini, passiamo da pittura a scultura e questa volta lo abbiamo fatto con tre lepri e tre orecchie, un antico simbolo architettonico, e giocando con le lepri di Barry Flanagan che saltano, ballano o prendono la posizione de “Il pensatore” di Rodin. Ancora un grande scultore Pietro Cascella di una famiglia con 5 generazioni di artisti, che ci ha portato a vedere la forma La tartaruga degli anni ’80 stilizzata in modo magistrale, il suo Monumento a Mazzini di Milano ed ancora Fontana la Nave di Pescara. Siamo ritornati alla pittura con Renato Guttuso, che ha rappresentato tante volte la tartaruga nei suoi quadri, e di cui i bambini vedranno l’acquatinta Tartaruga sul prato, ma noi abbiamo parlato dei suoi quadri rappresentativi Vucciria, Crocifissione, La spiaggia, Spes contra spem, che contiene anche una tartaruga. Per ultimo, ma solo in ordine, ancora Alighiero Boetti, un artista difficile da raccontare in pochi minuti perché ha seguito tante avanguardie e correnti, e di cui abbiamo visto la scultura Sedia e Scala la Mappa, fatta tra il 1989-94 a Kabul, poi Il tesoro nascosto, Aeroplani ed in fine l’installazione Zoo del 1979.

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Ops… ANNO dell’Arte 2021!!! Questa settimana tutti i bambini al lavoro!!! Alcuni scatti dei laboratori sulla capretta: fili di lana bianca incollati a rappresentare la capra Girgentana per le 🐞 e mani in pasta per le 🦒!

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Quarto appuntamento di formazione delle maestre con Valter: “la capretta”

L’appuntamento di febbraio del nostro “Anno dell’Arte” avrà come animale di riferimento la capretta. In settimana si è svolta dunque la videoconferenza che anticipa il tema e i laboratori del mese: le maestre in collegamento erano una ventina e Valter Ponta ha commentato il filmato che vedranno poi i bambini. Per iniziare l’argomento “la Capretta nell’arte” Valter ha inserito alcune foto che riguardano varie razze di capra, quindi i colori diversi del pelo, poi la capra girgentana e la capretta di Heidi, Fiocco di neve, come disegno per cartoni animati dell’animale e, continuando, la rappresentazione dei grandi artisti. Giotto innanzitutto con la Natività della Chiesa inferiore di San Francesco d’Assisi e quella della Cappella degli Scrovegni di Padova, poi un mosaico della Villa Adriana a Tivoli del II secolo. Infine, avendo come idea per i bambini un laboratorio sul bassorilievo con la pasta DAS Valter ha presentato qualche immagine della capra scolpita con quella tecnica nel Battistero di San Giovanni in Fonte di Verona. I due pittori trattati con maggior cura sono stati Marc Chagall, che ha usato il soggetto della capretta e del violino in tantissimi quadri per rappresentare il focolare domestico e la cultura ebraica dell’Est, e Pablo Picasso con la sua straordinaria scultura “La capra” del 1950, un monumento all’ottimismo ed all’amore per la vita, presentato anche in Italia nel 2012 nella mostra a lui dedicata.

Mese dell’Arte 2021 – Casalnoceto

Postato il

Da un paio di anni il “Mese dell’Arte è stato esportato in tutte le Scuole dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo di Viguzzolo. Ecco alcuni scatti del laboratorio sul lupo fatto dai bimbi di Casalnoceto!!!

Mese dell’Arte 2021

Postato il

Ed ecco le foto del laboratorio dei bimbi di 5 anni

che imitano Wendy Star, la pittrice nativa americana! 👏🏻👏🏻👏🏻

Mese dell’Arte 2021

Postato il Aggiornato il

Ecco alcune foto del laboratorio sul lupo per i bambini di 3 anni

che si sono cimentati nella realizzazione di un cielo stellato con acquarello e tempera (dove il lupo ulula).

👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻 bravissimi bambini!!!

Mese dell’arte 2020

Postato il

Lunedì 14 dicembre: formazione per le maestre con Valter!!!

“Era una delle canzoni di Dalla degli anni ’90, ma significa anche Fate attenzione al lupo che presentiamo, l’animale di riferimento per la storia del mese di gennaio 2021” dice Valter. “E davvero abbiamo cercato di mettere nella proiezione e nei laboratori che i bambini faranno tanti spunti per imparare cose nuove. Come per gli altri appuntamenti le proiezioni sono precedute da un momento di preparazione, dove darò qualche informazione sugli artisti proposti a tutte le maestre dell’istituto comprensivo .Insieme percorriamo ciò che vedranno i bambini: il lupo italiano con la scultura “La lupa capitolina”, ma anche il famoso lupo di Gubbio dell’affresco del ‘300 di Meo di Pero, poi il Coyote, (il lupo delle praterie) trattato da due artisti nativi Americani, un pittore Duane Slick ed una pittrice Wendy Red Star, molto attenti all’ambiente e sensibili ai problemi dei pellerossa. Poi ancora l’illustratore Nicola Magrin bravissimo con gli acquarelli e Liu Ruowang uno dei maggiori artisti contemporanei della Cina che ha portato i suoi lupi nelle piazze italiane.Nei laboratori per i bambini ci interessa soprattutto che possano fare delle esperienze pratiche su diverse tecniche per cui i 3 anni proveranno a fare un cielo stellato con acquarello e tempera (dove il lupo ulula). I 4 anni con il pennarello potranno riportare nel bosco il lupo circondato dalla natura incontaminata, ed i 5 anni coloreranno su tela la coperta con disegni e pattern indiani e le statuette del coyote che Sergio ha fatto per loro. Ma questa è già storia del 2021!!!”

Mese dell’Arte 2020

Postato il Aggiornato il

Finalmente qualche foto del nostro “Anno dell’Arte”!!!

A dicembre l’animale protagonista è la renna: le coccinelle 🐞 fanno esperienza con le impronte delle loro mani (che sono le corna e poi faranno il resto del muso), le ranocchie 🐸 fanno grandi stencil come Banksy e le giraffe 🦒 utilizzano il ritocco fotografico alla “Schifani”!