Ciao Michino!

Postato il Aggiornato il

Il viguzzolese Partigiano combattente Aldo Bina ci ha lasciati il 18 gennaio, pochi giorni dopo la scomparsa della cara moglie. Entrato giovanissimo (classe 1927) tra le fila partigiane nel gennaio 1944 con il nome di battaglia “Michino”, militò nell’ambito della Divisione Garibaldina Pinan-Cichero insieme al fratello maggiore Igino “Micca”. Il suo reparto, dopo la tragica morte di Virginio Arzani “kikkiriki” anch’egli viguzzolese, assunse il nome di Brigata Arzani ed operò nelle valli Curone, Borbera e zone limitrofe.

Finita la guerra Aldo svolse la sua attività lavorativa presso la R.O.L. di Viguzzolo; si trasferì poi con la famiglia a Salice Terme. A Viguzzolo lo ricordiamo quando, fino a pochissimi anni fa, partecipava alle manifestazioni del 25 aprile: elegante come nei giorni di festa, orgoglioso di aver partecipato alla lotta di Liberazione, consapevole di aver dato il suo importante contributo alla riconquistata libertà e felice di ricevere i riconoscimenti che meritava.

Nella foto lo vediamo mentre depone la corona d’alloro, attorniato dai giovani studenti viguzzolesi, davanti al monumento che ricorda Virginio Arzani. Con Carlo Taverna, “Nitzi”, (classe 1920) era uno dei due Partigiani viguzzolesi, su un totale di 47, ancora in vita.

Ora ci sentiamo più soli: uno degli ultimi testimoni diretti dei tragici eventi dell’ultima guerra è venuto meno. Nostro dovere è ricordarlo: Aldo scelse, in quei tremendi momenti, di schierarsi dalla parte dei Giusti e della Libertà.

Grazie “Michino”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...