5° incontro di formazione: l’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano

Postato il

Dal primo incontro del 4 ottobre con le maestre sono passati quasi 2 mesi e dopo aver parlato della decorazione nelle botteghe e nei conventi, tracciato il passaggio dalla decorazione artigiana al prodotto industriale, vista la decorazione nelle avanguardie della modernità, nonché le nuove forme della decorazione nella contemporaneità, siamo arrivati al 5° incontro, per vedere qualcosa dell’arte decorativa sugli oggetti che ci circondano.

Un percorso strutturato che passa per la constatazione che le avanguardie artistiche della modernità sono finite; anche il contemporaneo ha segnato il passo, e sono sempre meno gli artisti che credono ancora nel postmodernismo.

In questi nostri incontri abbiamo avuto la possibilità di avvicinare alcuni movimenti che hanno interessato l’arte decorativa ed in particolare l’Art Nouveau, l’Art Déco, DADA, il Futurismo, i Preraffaelliti, De Stijl, la Bauhaus di Weimar, la Pop Art. Abbiamo valutato la creatività che passa da un lato dalle citazioni della classicità, dall’altro dalla ricerca interiore ed ancora per la contaminazione con altro.

Una escursione nel design americano è stata utile per definire la creatività di metà del ‘900 come la Pop Art, ma anche per cercare di fare il punto su ciò che stiamo vivendo ora. Un’epoca che non ha ancora generato una sua etica né una conseguente estetica. Abbiamo quindi parlato di Philippe Starck, che per tutti è il re del design, ma lui si definisce il principe dell’inutile.

Mese dell’Arte – Laboratori

Postato il Aggiornato il

Dopo l’esperienza con il mosaico, abbiamo ripreso il tema dell’arte decorativa con un altro metodo: l’arte della miniatura. Ovviamente non ci interessa la scrittura, che sarà l’argomento della scuola primaria, ma la decorazione del capolettera.

Su questo argomento abbiamo scoperto come la famiglia di BARBAPAPA’ si trasforma in tutti i simboli dell’alfabeto e come i libri delle fiabe spesso presentino delle lettere più grandi di altre, decorati con fiori, animali, o personaggi.

I laboratori sulla miniatura inizieranno la prossima settimana, ma i piccoli artisti fanno già delle prove cercando di decorare il capolettera del proprio nome.

Mese dell’Arte

Postato il

4° incontro di formazione con le maestre sul tema “La decorazione trova nuove forme nella contemporaneità”

Lunedì 8 novembre: in questo quarto incontro con le maestre abbiamo continuato il percorso che mette a fuoco alcuni temi dell’arte decorativa. In particolare la contrapposizione del “moderno” con il “contemporaneo”: infatti nel moderno, tema dello scorso incontro, abbiamo visto gli artisti come Morris, che ritornano in un mondo antico di cui vogliono rivivere le tensioni, le fisicità, i sentimenti, e proporre un nuovo modello di vita … Sono i preraffaelliti e le altre avanguardie.

Il fenomeno successivo invece è quello del taglio con il passato, che avviene quando Adolf Loos nel 1906 fa il suo testo fondamentale “Ornament und Verbrechen” (Ornamento e delitto), dove pensa che si possa partire a tabula rasa da un punto zero ad inventare un mondo nuovo.

Con queste premesse abbiamo brevemente percorso tre movimenti che hanno caratterizzato l’arte decorativa: il primo analizzato, De Stijl, è stato il movimento olandese dei primi decenni del ‘900, che ha rinnovato l’arte, l’architettura e il design con Theo Van Doesburg e Piet Mondrian.

Il secondo, il Bauhaus, è stata la scuola di architettura, arte e design fondata nel 1919 dall’architetto tedesco Walter Gropius che operò in Germania, a Weimar poi trasferita a Dessau e poi ancora a Berlino sino al 1933, anno in cui venne definitivamente chiusa.

Il terzo movimento, l’Art Déco, è stato lo stile che ha caratterizzato il periodo tra le due Guerre Mondiali.

Il percorso si concluderà con il quinto incontro dove cercheremo di tirare le fila del periodo attuale e ipotizzare l’arte decorativa in un futuro.

Per ora auguriamo un BUON LAVORO ai bambini e alle maestre!!!

Mese dell’Arte

Postato il

Ecco a voi i mosaici dei piccoli artisti di 5 anni 😍

#mesedellarteviguzzolo

Il Mese dell’Arte

Postato il

Eccoci al primo laboratorio dei bambini di 3 e 4 anni: un percorso che, dalle osservazioni sui colori autunnali, poi disegno grande e poi più piccolo li ha portati a realizzare i loro piccoli capolavori 😍

#mesedellarteviguzzolo

Il Mese dell’Arte: tema 2021

Postato il

Il Mese dell’Arte con ACV

La pagina di un libro illustrato, oppure la vetrata colorata di una chiesa, un tappeto con tanti disegni, ed ancora una corona con zaffiri e diamanti… sono tutti prodotti artistici che hanno anche un uso pratico; sono belli e utili.

Tutti questi manufatti, insieme alle opere ornamentali come gli stucchi i portali le cornici che abbelliscono pareti e ambienti, rientrano nelle ARTI DECORATIVE o arti applicate o ancora arti minori. Quindi la definizione di arti decorative è molto ampia, poiché indica tutte le opere destinate a un uso pratico, ma anche ornamentali: ad esempio mobili, gioielli, tessuti, ceramiche, vetri dipinti, medaglie e coppe… Ancora rientrano nell’arte applicata, tutte quelle creazioni che hanno il compito di abbellire, per esempio la facciata o una stanza di un palazzo.

La funzione di destinazione del manufatto distingue le arti decorative dalle belle arti, tra le quali le arti figurative, come pittura, scultura, disegno fotografia ecc. infatti queste ultime hanno la sola finalità del piacere dell’opera in se stessa.

Quest’anno con le maestre, per il “Mese dell’Arte” alla Scuola dell’Infanzia abbiamo scelto 5 argomenti di arte decorativa corrispondenti ai 5 appuntamenti che avremo con i bambini, a cadenza quindicinale; come per le precedenti esperienze i contenuti saranno l’argomento per il laboratori. Ecco i 5 temi che andremo a considerare:

1° Arte della ceramica

2° Arte del mosaico

3° Arte decorativa applicata ad una lampada

4° Arte toreutica (non vi spaventate… la toreutica è l’arte di lavorare il metallo con decorazioni a incavo e/o a rilievo o l’incisione)

5° La miniatura delle lettere

Buon lavoro a tutti i bambini ed alle maestre!!!

Il Mese dell’Arte con ACV

Postato il Aggiornato il

Ripartito il Mese dell’Arte all’Istituto Comprensivo di Viguzzolo!

Primo appuntamento con la ceramica!

Buon percorso artistico a tutti i bambini e le bambine!!!

ACV e Scuola Primaria Viguzzolo

Postato il Aggiornato il

Nella settimana precedente l’inizio della scuola, abbiamo organizzato per le classi terze, su richiesta delle maestre, un percorso storico su Viguzzolo e abbiamo visitato il mulino della Cavallina, la Pieve romanica e il monumento a Virgilio Arzani con tre guide d’eccellenza: Valter e Sergio Ponta e Marianna Leardi.

Festa Patronale di Viguzzolo

Postato il Aggiornato il

In occasione della Festa Patronale di Viguzzolo,

domenica 12 settembre oltre alle visite guidate abbiamo il grande piacere di ospitare

il nostro concittadino M.° Alberto Carnevale Ricci

che ci regalerà un esclusivo concerto di pianoforte 

🎶

Ingresso con green pass e mascherina, 50 posti disponibili sino ad esaurimento!

Addio a Gino Strada

Postato il

Ciao Gino,

noi vogliamo ricordarti così, sorridente mentre raccogli gli applausi della marea di gente venuta ad ascoltarti a Viguzzolo nel 2019 per la commemorazione dell’8 settembre.

Quella sera ci hai trasmesso amore, fiducia, grinta e voglia di affermazione: questi sono i sentimenti con cui hai guidato la tua EMERGENCY per curare chi non ha i soldi per accedere alle cure nei quattro angoli del mondo.

Grazie e buon viaggio!